Crea sito

Tenda da campeggio e da campo, pratica guida alla scelta

Con questo semplice articolo vediamo come orientarsi nel mondo delle tende da campeggio e delle tende da campo affinché si possa scegliere comodamente da casa la migliore occasione possibile senza spendere grosse cifre e puntando alla qualità e al rispoarmio.

La vita da campeggio non è mai facile e comoda per il semplice fatto di doversi adattare a tutte le situazioni, ma con piccoli accorgimenti e una scelta preventiva ben accurata dell’attrezzatura, si riesce a trascorrere la vacanza in mare o in montagna, a stretto contatto con la natura e soprattutto senza dover spendere cifre spropositate.

tenda da campeggioLa prima cosa da fare in fase di scelta e acquisto di una tenda è considerare il tipo di utilizzo che s’intende fare, poiché esistono tende estive e invernali, le prime leggere, facili da trasportare, realizzate con un solo telo e dotate di eventuali zanzariere, le seconde più robuste, molto più pesanti e studiate per non far disperdere il calore attraverso due strati di telo che creano una specie di camera d’aria. Esistono anche tende per tutte le stagioni, realizzate con cerniere e aperture che consentono di far passare aria fresca in estate e proteggere dal freddo in inverno e sono le più indicate per chi va in campeggio in qualunque periodo dell’anno. Continua a leggere>>>

 

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Visita ad Auschwitz e Birkenau

Il campo di concentramento di Auschwitz si trova a circa un’ora e mezza dal centro di Cracovia con l’autobus privato, mentre con l’autobus di linea circa due ore e l’ho raggiunto in una giornata umida e grigia, proprio come il mio umore, sapendo che ciò che avrei visto mi avrebbe segnato il cuore per sempre.

Giunto a destinazione ho varcato un cancello laterale che conduce nella zona della biglietteria per l’acquisto delle audio guide o per prenotare una visita con una guida in italiano; abbiamo optato per la visita guidata, sia per il costo irrisorio (circa dieci euro a persona), sia per la mancanza di audio guide in lingua italiana.
All’appuntamento eravamo una quindicina di persone e a condurci attraverso i vari edifici del complesso è stata una donna matura che con la voce seria, triste e a tratti spezzata dalla commozione ci ha raccontato l’incredibile quanto assurdo svolgimento dei fatti e tutte le brutalità avvenute all’interno di quel campo di concentramento che è stato erroneamente chiamato da Obama come campo di concentramento polacco e ha suscitato le ire di tutta una nazione che non ha mai ricevuto le dovute scuse.

Continua a leggere>>>

 

Tags: , , , , , , , , ,

Informazioni utili sul calcio saponato e le sue regole

Il calcio saponato è una variante mirata anche al divertimento, ma con qualche precauzione e con un regolamento da seguire: vediamo come.

calcio-saponatoIl calcio saponato è uno sport che negli ultimi tempi ha preso campo in tutta Italia e nei periodi estivi si organizzano sempre più spesso tornei sulle spiagge o nei parchi con un vasto numero di partecipanti, curiosi di provare uno sport nuovo e divertente.

Lo sport si svolge su un materasso di gomma gonfiato dalla superficie variabile, con le dimensioni minime di 9 metri per sei, con due porte gonfiabili, la rete e una palla, proprio come per il calcetto su erba.

La difficoltà e il divertimento del gioco stanno nel percorrere il campo reso interamente viscido da acqua e sapone (clinicamente testato per evitare fastidi agli occhi ed eventuali allergie).

Continua a leggere>>>

Tags: , , , , , , , , , ,

Estate bollente, prevenzione e rimedi

Come accade spesso negli ultimi anni, il caldo intenso va affrontato con estrema attenzione e ovunque, dai telegiornali alla radio, si parla di precauzioni per affrontare le ondate di calore, anche se ancora oggi in molti sfidano le condizioni atmosferiche o assumono comportamenti più volte sconsigliati.

E’ fondamentale, in questi giorni a rischio, di evitare il più possibile di rimanere troppo tempo all’aperto e a stretto contatto con i raggi del sole nelle ore più calde della giornata ovvero tra le 11 del mattino e le diciassette, ore in cui i raggi solari sono molto più intensi e le insolazioni sono dietro l’angolo.

 

cibi-idratantiL’idratazione del corpo è importantissima e da non sottovalutare perché il corpo umano tende a sudare tantissimo e si perdono molti Sali minerali che vanno reintegrati bevendo molta acqua ed evitando le bevande alcoliche e a base di caffeina o bibite gassate e con molto zucchero che danno l’immediata sensazione di bevande dissetanti, ma che presto svanisce.

Continua a leggere>>>

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Collaboratori a Milano, Roma e Catania per Lovnait

Lovnait è un portale mirato prevalentemente a dare informazioni sui locali di intrattenimento serale, sta cercando di portare la sua voce in tutta Italia, a cominciare da Palermo, Firenze e Bologna e adesso c erca collaboratori che lo aiutino a farsi conoscere nelle città di Roma, Milano e Catania, tre città in cui la movida è in continuo movimento e le possibilità di trovare collaborazioni sono più facili, vista la numerosa serie di locali disponibili.
lovnait home

 

Collaborare con Lovnait è molto semplice, basta prendere visione dell’apposita sezione del portale, “Lavora con noi” e rispettare alcune condizioni, ovvero essere maggiorenni, avere un ottimo spirito di iniziativa e doti organizzative e possedere un conto Paypal o bancario per ricevere gli eventuali pagamenti ottenuti per la collaborazione.   Continua a leggere>>>

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Alloggio e monumenti a Melito di Porto Salvo

 Melito di Porto Salvo è un paese della Calabria che dista una ventina di chilometri dal capoluogo ed è il comune più a sud dell’Italia, con oltre diecimila abitanti e con il centro abitato che è situato su una collina (il colle Calvario, a ottanta metri sul livello del mare) ma giunge fino al mar Ionio, con le case di ultima costruzione.

Il comune di Melito è stato insignito Città d’Italia per virtù dell’importanza storica; infatti, a Melito sbarcò Garibaldi con i suoi Mille, durante l’Unità d’Italia e fu accolto dal paese dove soggiornò nella Casina dei Mille (oggi un agriturismo) per un paio di giorni per far riposare i suoi uomini sotto l’attacco delle navi borboniche.

Continua a leggere>>>

 

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Tre giorni a Cracovia e dintorni parte seconda

cracovia-2012-185.jpgDi ritorno da una mezza giornata trascorsa nei campi di concentramento tedeschi, che hanno suscitato in me tantissime emozioni e commosso e di cui vi parlerò in un’altra recensione, abbiamo finalmente visitato il Castello di Wawel, situato nei pressi del fiume Vistola e sulla collina da cui prende il nome il castello e la Cattedrale, considerata il santuario nazionale polacco e luogo in cui venivano incoronati i re polacchi, costruita nel quattordicesimo secolo e ospitante la celebre Cappella di Sigismondo, realizzata dall’italiano Bartolomeo Berecci e rappresenta un grandioso esempio di arte rinascimentale di questa parte d’Europa.

Da visitare, sempre all’interno della cattedrale, anche la torre campanaria che ospita, al suo interno, la maestosa campana Zygmunt che pesa undici tonnellate ed è una delle campane più grandi del mondo.

Continua a leggere>>>

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Cracovia e dintorni in tre giorni

Cracovia, una città della Polonia con quasi un milione di abitanti e una delle più antiche città dello stato, oltre ad essere stata per molto tempo capoluogo del paese.

Prima di partire mi sono documentato sulla città e sui luoghi da visitare e ho scoperto che la città è stata capitale europea della cultura nel 2000, è candidata per il titolo di Capitale Europea dello Sport nel 2015 e il centro storico di Cracovia è iscritto nella Lista UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, oltre ad essere la città ospitante la nazionale italiana per gli Europei di calcio dell’anno corrente per gli allenamenti.

Atterrato all’Aeroporto Internazionale di Balice intitolato al papa Giovanni Paolo II, ho trovato un clima pressoché primaverile o settembrino e ho raggiunto il centro della città (situato a circa venti chilometri di distanza) tramite un taxi con la modica cifra di venti euro per quattro persone e, dopo una breve sosta in albergo, mi sono catapultato nella movida della città, attraverso strade caratterizzate da numerosi negozi con ogni tipo di merce antica ben esposta nelle vetrine e tra una folla costituita principalmente da giovani universitari, di cui la città è piena, trattandosi della seconda università più grande e importante della Polonia, nonché la più antica dell’Europa centrale e da numerosi turisti provenienti da tutte le parti del mondo per ammirare le bellezze della città.     Continua a leggere>>>

Tags: , , , , , , , ,

Pennetta e Applet Adidas Training 2012

Allenamento è sinonimo di concentrazione, sacrificio, impegno e dedizione. L’allenamento, intenso, molto spesso si traduce in vittoria.

Non è un caso che gli sportivi più famosi sono proprio quelli che fanno della fase di allenamento un momento fondamentale della propria preparazione fisica ed atletica.

Così come nella vita è quasi impossibile riuscire a diventare persone di successo senza compiere sacrifici importanti, allo stesso modo, nello sport, solo i veri campioni diventano tali grazie al sacrificio e all’impegno che profondono nelle fasi di allenamento.

Lo sa bene una campionessa del calibro di Flavia Pennetta che grazie ad un mix equilibrato di training e competizioni e ad un programma di allenamento ben ponderato e calibrato sulle proprie esigenze, ha vinto numerosi tornei internazionali (sia in singolo che in doppio) permettendole di essere la prima tennista italiana ad entrare nella Top Ten della classifica mondiale WTA. Continua a leggere>>>

Tags: , , , , , ,

Benedetta Parodi, Cotto e mangiato

Da ex conduttrice di Studio Aperto a scrittrice di libri, Benedetta Parodi, sorella della più famosa Cristina e dello scrittore e giornalista Roberto Parodi, ha presentato, dal 2008, una serie di ricette facili e veloci, conosciute come “Cotto e mangiato”, attraverso una delle tante rubriche del telegiornale di Mediaset e successivamente nella trasmissione di La7 e raccolte in tre libri che hanno riscosso grande successo tra il pubblico e il cui solo Cotto e mangiato ha venduto oltre ottocentomila copie.

Tra le tante rubriche del telegiornale di Italia 1, oltre alle classiche notizie di cronaca, politiche e di informazione generale, troviamo anche altri tipi di notizie, più generali e mirate, tra le quali troviamo “La giornata”, “Il meteo”, “La copertina”, “Salviamo le forme”e Cotto e mangiato, una rubrica di ricette presentata da Benedetta Parodi (adesso sostituita da Tessa Gelisio). La rubrica è stata registrata direttamente all’interno della cucina della casa di Benedetta, anche se adesso si è trasferita nel canale La 7 con il nome di “I menù di Benedetta”.

Continua a leggere>>>

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,